lunedì 18 giugno 2007

Poesia del giorno: Michele Mazzotta


L’altra faccia della luna


Apparve
l’altra faccia della luna,
deificata dalla nudità,
umana tra le mie mani.

Fu la prima parola
fuggita dalle labbra di un bambino,
inattesa, pura nei suoi contorni
così mi apparve.

Uno scoglio che non si consuma,
infranto dai flutti della marea,
rimarrà eterno scrigno
di quella scintilla di felicità.

Quando riapparirà
avrà il tuo sorriso.

12 commenti:

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Si apre la settimana dedicata al poeta di Roma

Cri dall'obitorio ha detto...

A me l'onore del primo commento di questa bella poesia del maestro Mazzotta. Un uomo che dietro il suo fare rude ed alla sua pronunciata calvizie,nasconde una giovane e fresca dolcezza.
Che Dio ti benedica,MAESTRO.

sepol-cri ha detto...

Ovviamente spero che questa settimana non finisca mai.
Ho apprezzato questa prima opera,ma attendo con fervore "Sepolcri".

Questo Michele in versi mi piace,anche se la versione psyco non era affatto male.

Dal Satellite Interplanetario Sbranza 321 ha detto...

L'eternico Mazzo che danza sulle tette(vette)della fluibile maledizione cittadina...cittadina...
Per questo riapparirai come una luna dalle mille invenzioni...
Un'altra faccia della luna che ci fa penare...che il pene vuol tradire...come vigliacco tra i vigliacchi!
"La prima parola fuggita"...la prima...non è mai l'ultima

Continua ad essere un bambino che sbadiglia e non stancarti mai d'inventare LUNE!

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Tema del giorno:i viaggi sulla Luna

Anonimo ha detto...

grande il maestro!
e se il tema di oggi è la luna a lei dedico un elogio lunare, lunatico per via del lunedi della poca illuminazione
mi stanno gia crescendo peli, orecchie e unghie, stasera salirò sul tetto per alla luna fare un ululato di rispetto.

daventi fratello luniere

un caffè in PIAZZA GRANDE macchiato caldo con cri,guardì,beldì e un buondì ha detto...

ho trovato un low cost per la Luna,15.55 euro andata e ritorno,si parte il 21 giugno alLUNA e si torna il 22 agosto 2020. Che ne dite?credo sia l'unico modo per non sentire la testa pesante la mattina appena svegli...

COMITATO SAI CHE FA?
TOGLIE LA GRAVITA'-TTATTATTATTA'-TARARARATTA'

Fabio Paolo Costanza ha detto...

signori,facciamo l'in bocca al lupo al poEEsta di Como,piccolo Cri, che domani ha un esame(strano,ma non del sangue)

Anonimo ha detto...

in bocca la lupo cri!
contagli i dneti e se ti morde strappagli la lingua ti vogliamo vincitore con il lupo morto in spalla
in culo alla balena!
da20

John Giambiasi Sbranza ha detto...

Un elogio(non funebre chiaramente)al grande Poeta che del lago di Como si è fatto la vasca da bagno e delle colazioni si è fatto Tiffany!
Ah...non ti avevo avvertito...!
Domani in fianco al prefessore ci sarà Monica Bellucci!
Sulla luna con Amore
per non perdersi da bere
che di acqua ce nè poca
.... molto meglio cosi'!

Anonimo ha detto...

saluti all'altra faccia della luna. Della luna e 35 circa;porca puttana quando andiamo a Cantù cerchiamo di sincronizzare gli orologi.
Il lAgo mi ha accompagnato in ripetute maniate e limonate, ma quando era sul lAgo e lorEnzo cercava annina, limonare era un'altra cosa. E si ritorna come prima passare da fare l'amore a fare di nuovo del sesso.E sdegno.

Anonimo ha detto...

Ragazzi causa problemi con internet non ho potuto riaggiornare la rubrica il Gambero 'Rotto'.
Oggi allora tre consigli:
Al 'Baretto' La Baita' al Lazzaretto a Seregno:
2.50 Negroni
1.50 Amari e affini->se c'è il barista Roberto (con il cappellino e senza occhiali)chiedete l'amaro da 2 euro, il bicchiere sarà pieno fino all'orlo.

Per la notte:
'Pizzeria Amalfi' da Nino
lattina di Moretti 1.80.

Saluti Ale O.
Anche prima ero io