giovedì 28 giugno 2007

Poesia del giorno: Paolo Ornaghi



FRUSTAMI


La solitudine della forza, il matrimonio col bushido,
l’amore impossibile che dà il pianto,
il donarsi e l’approfittarsi
e sempre vilipendersi e mai perdonarsi.

E allora frustami coi tuoi capelli,
infettami del tuo sapore, baciami coi tuoi occhi,
dammi amore senza amore.
Perché frigna il bimbo capriccioso
Assuefatto a eterni sì,
vuole il suo gioco per potersi di nuovo stancare
e piange nei sogni per le sue amanti troie.

Eddai, ammazzami di paranoie, stanchezze e sbuffi,
parlami dei tuoi fallimenti, di tutti i tuoi uomini, dei ripensamenti,
e fottimi, fottimi, senza pentimenti,
senza sentimenti,
stroncami di offese e poi spaccami i denti.

E infine combatti con chi ha sposato la via della forza,
fatti avanti, prova a spostar chi ha radici nella strada,
e mordimi fino a slabbrarmi
in sistole e diastole i ventricoli del cuore
e sciupami donna attesa in forma di fiore.

15 commenti:

Fabio Paolo Costanza ha detto...

A voi il mobiliere Ornaghi

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Bellissima la poesia che Guido Camalli ha lasciato come commento a una mia poesia del 22 maggio,chi volesse può scavare nell'Archivio.Grande Guido!

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Bellissima la poesia che Guido Camalli ha lasciato come commento a una mia poesia del 22 maggio,chi volesse può scavare nell'Archivio.Grande Guido!

Anonimo ha detto...

concordo con te bacco, molto bella!
da20.
anche se l'ho letta di "fretta"

manOlo ha detto...

ciao a tutti poeti!

Anonimo ha detto...

Davvero bella, grande guido!
Il consiglio del 'Gambero rotto' oggi è per un amico:
Demy's club, ristorante e pizzeria Vedano via della misericordia.
ex barista di riferimento di tanti di noi.
Non c'è bisogno di un listino prezzi, andate fate e serata e qualsiasi prezzo pagherete avrete bevuto di più.

Ale O

Anonimo ha detto...

Salve! perdonate la latitanza, ma ho avuto un esame...ora sono tornata in me...bella la poesia! E molto fiera di vedere la locandina sul sito, anche se ora è cambiata...è stata "incattivita" come da richiesta...a vostra disposizione...
baci
Cri-Rm

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Via della misercordia mica per caso...Demy's club,il club più raffinato d'Europa,ne vale la pena.Cristiana,bentornata,vogliamo sapere il voto che hai preso,e,se chi ti ha interrogato è una donna,se era bella e che misura di reggiseno portava

Anonimo ha detto...

lodata :) e sì, era una donna, anche molto prosperosa, ma decisamente bruttina...invece c'è l'assistente che è un gran fico, alto, magro, moro con gli occhi neri...io e la mia amica avevamo già pensato di ammiccare durante l'esame, ma se ne è andato prima lasciandoci quell'altro, biondino, che non ci piace...sfiga :(

Anonimo ha detto...

nn ho firmato, ma avrete capito lo stesso
Cri_RM

Berto ha detto...

molto bella la poesia, complimenti

Il Mio Cizio Inutile ha detto...

Gabriele D'Annunzio(Ivan Graziani)
Gabriele ha il naso a tubo di stufa e le calze le cambia a Natale. Lavarsi non serve e il maschio ne perde, è la sua teoria. Lui lustra le scarpe la domenica solo per la santa funzione e spia le mogli degli altri all’acquasantiera. Gabriele è uno schiavo dei porno - libretti e a casa rinnova un suo rito lui stende sul letto le donnine di carta poi le chiama per nome: "Amore, tesoro, dolcezza mia bella, Sandrona la sexy! " Poi si butta per terra, piangendo la sua disperazione. Dopo otto ore di zappa la voglia di amare gli scoppia nel cuore no, non è bello in campagna e a parte le bestie è meglio il cappotto e di corsa al Parco Sempione. Gabriele ha sposato la vedova Ricci una donna di novantadue chili lei lo picchia ogni sera con il nerbo di bue e gli mette il tacco sul collo poi lo chiama tesoro, dolcezza mia bella, Gabriele D’Annunzio. Poi si butta per terra piangendo la sua disperazione.



GRANDE IVAN!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

X PAOLO ORNAGHI
ciao poeta maledetto...
siamo due ragazze di 19 anni..e da due anni siamo TUE grandissime fan
ti stimiamo molto,non solo per il tuo talento,ma anche per tutto il resto......................
sei un uomo molto affascinante...ci piacerebbe essere delle muse ispiratrici delle tue poesie!
ci piacerebbe incontrarti come si può fare?
eva e tania

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

imparato molto