venerdì 5 ottobre 2007

Poesia del giorno: Lorenzo Balducci


Ernest Hemingway.
Qui viene un tanto al mazzo.
Poco, conviene,
Se l'articolo ti piace.
Moltissimi i modelli:
Ernest al tavolo del bar
col sigaro i il giornale e l'aria stanca
Ernest in motorino
occhiali da sole e niente casco
Ernest che legge in francese alla moglie il menù di pesce
Ernie che frigge arancini
Mr. Papa torso nudo pancione da orso
gli occhi luccicanti di culi di passanti.
Candide tedeschine sperse.
Quelle in conto a parte.
E' un mercato che funziona, che va.
Il turista è contento
si pittura felice la casa di bianco e di blu
e asciugato dal sole vede e compra.
Ne ho preso un mazzo anch'io, non so perchè
Non so neanche dove metterli
ma son tranquilli
Li regalerò agli amici,
penso,
è meglio di una cartolina,
mentre mi sdraio come un gatto su un tetto di cannucce,
faccio le fusa
e poi non penso più

5 commenti:

Fabio Paolo Costanza ha detto...

E' tornato il nostro Lorenzo,con una poesia frutto di una lunga navigazione.Buona giornata signori e signorine.

Silver Pozzoli II ha detto...

Grande la citazione di Mazzo...
Help.

daventi ha detto...

Un navigante non solo nei pensieri e nelle parole...
bentornato loreeeeeeeeeeenzo.

buona giornata a todos

Il Mio Cizio Inutile ha detto...

Si è nutrito di pesce crudo per mesi. Quanto fosforo!!!!!

daventi ha detto...

sopratutto nello stretto del bosforo? o fosforo bho è comunque un foro nella barriera di terra che separa due mari....