martedì 24 luglio 2007

Poesia del giorno: John Sbranza


Il problema è morire in croce

Dopo molte vite,
passare momenti di beatitudine migliori
mi sono infastidito!
Così per aspettare il vento che non spinge mai,
per avere un cancro nel cassetto
pronto a colpirti tra diec’anni o poco più!
Che ti prendono per scemo sapendo che la verità è un brivido
di elettricità inconveniente
Passare lunghe ore, minuti lenti e passibili d’ironia
a costruire una vita che non ha che morte a separarti dal vero
Peccato forse essere indecenti
ma purtroppo è l’unico appiglio alla pazza stesura d’un innocenza
libertà illusorie
bramosia peccatrice imperturbabile
fatiscente
costruita da quello che ti piace
momenti di solitudine impraticabili
Anni come orologi e passioni futili
indigesti al posto tuo
Vorrei esserci io
per non capirci niente
Avere un padre che parte e non sapere dove va
una madre ultraprotettiva che ti spinge all’esasperazione
clinica
ed i tuoi fottuti idealismi a sussurrarti
“Morirai in croce”

proprio quello che non volevo!

21 commenti:

Fabio Paolo Costanza ha detto...

a voi john,io sto per andare

Anonimo ha detto...

Mi piace un sacco questa poesia!! bravo!
e...ciao a tutti!! un ultimo saluto prima del grande viaggio...parto domani alle 14,25...scalo al Cairo e poi destinazione Johannesburg! la frase più frequente in questi giorni è "stai attenta mi raccomando"...starò attenta lo giuro, ma voi vi prego salutatemi e basta!
buone vacanze a tutti... divertitevi e fate un po' di mare anche per me che non lo vedrò...
Cri-Rm

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Buon viaggio Cristiana,divertiti e un forte abbraccio

Anonimo ha detto...

BUON VIAGGIO VIVITI L'AFRICA SARA' DIVERSA DA QUELLA CHE VEDRO' IO MA E' PUR SEMPRE AFRICA...
:)
DA20

Il maggiordomo cinese ha detto...

Buon viaggio!
(ma siamo ancora tutti vivi? io ho quasi fame....)

swnathtr

Anonimo ha detto...

grazie...tu dove vai da20?
Cri

Anonimo ha detto...

io vado in congo partenza mercoledi prossimo e mi faccio un bel 27 giorni tra capitale (brezzaville) e un paesino fuori (Makua), vado con un associazione di milano.. non vedo l'ora di vivermi ste eperienza..
heheheh

da20

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Che bello,incontratevi in Africa e sposatevi all'ombra di un salice piangente ubriaco!
Chi è che viene nella notte,chi viene nell'ombra?
Io mi sposo a breve,faccio un figlio e lo chiamo Gin,se è femmina,Tonica. Tra due ore il medico mi dirà quanto mi rimane da vivere,ed io lo dirò conseguentemente a lui.Baci e abbracci dai miei bronchi belli/ribelli/ribolla gialla(ottima 2.50€ un bel bicchiere pieno nel bar della biblioteca di Renate Brianza...alcol e poesia,geniali gli abitanti di Renate)

Anonimo ha detto...

renate... il paese da parte a veduggio (dove tutt'ora vivo) in attesa che gli alieni vengano a prendermi per trasportarmi su venere per poter venerare un bella venera nera o bianca, mulatta o di qualunque colore sia in simbiosi con l'arcobaleno dell'orgasmo..
da20-

Anonimo ha detto...

ah vabe dai più o meno ci siamo...posti diversi, ma esperienza simile...anche io sto un mese e starò tra Johannesburg, nella casa famiglia dell'associazione e un villaggio, Mmaukayane per cui stiamo facendo il progetto...li ci accamperemo in una chiesa sconsacrata...
buon viaggio anche a te allora

baci, Cri

Anonimo ha detto...

grazie e buona fortuna viviti una bella esperienza! io faro lo stesso poi a settembre ci scambieremo le impressioni e le emozioni vissute
saluti
da20-

El Lois ha detto...

sono commosso
sembrate karen blixen e denys finch hatton ehehehehehehe

A proposito: il buon Ornaghi è morto
Ha fatto appena in tempo a mugolare un sentito apprezzamento per le donne venuteci a trovare ieri (domanda da un milione di talleri: fare le cene invernali a luglio, abbassa l'ormone? Mi dispiace un sacco bambine ma ieri non vi abbiamo proprio cagate, pazzesco!),
a definirsi il contabile dell'ombra di se stesso (ilpeggiodelpeggio) e poi è spirato
Mancheracci!



vxyzszc

Anonimo ha detto...

certo!! non so se per te è la prima volta che fai un'esperienza del genere, ma per me sì...
a settembre...buona fortuna anche a te
Ciao
Cri

Fabio Paolo Costanza ha detto...

è nato qualcosa...

Anonimo ha detto...

anche per me è la prima volta e l'idea di non conscere nessuno un po' mi spaventa ma è un sogno che porto con me da molto e finalmene ecco l'occasioen giusta...
voglio gustarmela e chissa magari uscira anche qualche nuova linfa poetica da questo viaggio, gli unici compagni che porto con me sono un quaderno bianco e il li libro di rimbaud ( una stagione in inferno e illuminazioni).
ora torno al lavoro
ciao tutti poeti e non ..
da20

Anonimo ha detto...

Buon viaggio alla mia splendida Cri e all'ottimo Da20 che servirà da bere ai beduini del deserto e nasconderà delle birre con il whisky nelle gobbe dei cammelli.
Vi voglio bene.
'Gambero rotto':
Bar 'L'angolo' di Macherio:
3.5 cocktails
2 euro benzinetta (bicchierozzo di ghiaccio e vecchia romagna)
barista John Sbranza
L'ornaghi oggi da pochi segni di vita, ma ce la farà. Auguri di pronta guarigione al mio fratellone Bacco che oggi avrà il responso,lo attendiamo tutti con ansia sul blog.
E' un momento difficile per i mobilieri abbiamo bisogno di tutti. Tra l'altro grande novità i mobilieri esordiranno con una canzone il 27 che andrà al festivalBARettoallazzaretto.

Ale O

Ale O

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Grazie a mio fratello Ale(tra l'altro,ottimo cuoco,la sua parmigiana vale più del calendario della Canalis).Responso:TRACHEITE.Come ci sono arrivato:il mio dottore è in ferie,così vado da quello indicato sul cartello che lo sostituisce per l'occasione,tale A.C.Il nome non mi dice niente.Raggiungo lo studio e,toh,sorpresa,chi mi deve visitare è un alcolizzato che si fotte un trentina di bianchi al Bar Gallo d'oro(lo riconoscete,è costantemente fuori a fumare).Io comunque mi fido di lui,grande professionista.Non c'è medicina per chi non vuol guarire.Le sale d'aspetto sono un inferno:è fastidioso l'attaccamento alla vita degli appartenenti alla razza umana.Si vive così e così,ma di certo non si muore volentieri.

Anonimo ha detto...

bella oste!

e auguri a bacco torna presto in forma capitano, altrimenti il galeone rischierà la deriva...

da20 in pausa sizza (questo lavoro mi logora da dentro)

Anonimo ha detto...

non c'è miglior medico di chi sta al Gallo d'oro. Io esperto di Gambero rottolo so. Grande fratellone.

Ale O

Ciiiz ha detto...

Baccheite,Sud Afrongo,Cri20,ParmigiAle,Gambero d'Oro,Loirnaghi,morte per il terzo giorno e Sbranza Poeta in croce(il problema,se mi permetti caro John,è quello di non morire affatto)...Bellissima Poesia ma ora ho confusione perché la notte scorsa sognai di lottare con svariati serpenti piccoli e velenosissimi(meglio che sognare i capitoni del Polesine!!!),spaventato telefonai al Mago Piffio da Polpenazze-BG- che,in qualità di mio buon amico e confidente,dopo aver cercato inizialmente di tranquillizzarmi,emise la sua spietata interpretazione facendomi impallidire(vincendo la natura che mi ha creato dermatologicamente quasi trasparente)pronunciando le seguenti parole:"Ormai è giunta l'alba di una nuova civiltà,un male misterioso ha fecondato ignare e prosperose femmine mediterranee,nasceranno migliaia di
similuomini che porteranno il globo terracqueo ad una anticipata distruzione,questi esseri avranno aspetto quasi lontanamente umano,essi saranno la copia del male che da 27 anni sta distruggendo il pianeta,essi saranno migliaia di ZUFY!!!!!!!"
Io ho davvero paura,il mago Piffio sbaglia raramente.
Saluti.

Anonimo ha detto...

ho appena fatto razzia di colori, pastelli, penne, matite da portare ai bambini della casa famiglia...oddio un po' sono emozionata lo ammetto...
ciao Ale-sola...te lo sei detto da solo :p
Da20 nn temere la solitudine...io non parto sola, siamo un gruppetto ma sarei partita anche da sola...o meglio io ho aderito al progetto da sola poi hanno aderito in seguito due amiche...è quello che volevo fare quest'anno..a tutti i costi e ora...ci siamo!!
Bacco rimettiti...se ti può consolare anche io parto con una mezza tracheite...tossisco e non respiro troppo bene...mi devo preoccupare??
Cri-rm