venerdì 13 luglio 2007

Poesia del giorno: Michele Simone


Ripensa


Ripensa,
Concedi alla memoria respiro
Cosicché possa svelare, denudare e
Violentare attimi rimossi.
Del cordoglio mi rammento
la voce franta,
tua, che chiedeva perdono,
la mia che arrischiava beffarda
un’ acida, profonda risata.
Ad accanirsi
Si mantiene viva la furia,
l’ animo brucia del giusto fuoco,
e tu
infame
non potrai far altro che bruciare,
con me,
ed io
guardarti morire.

14 commenti:

Fabio Paolo Costanza ha detto...

A voi il Mobiliere Miguel

Silver Pozzoli ha detto...

Mittico Miguel Bosè, poi posti anche l'autoradio?
Grazie

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Regalo a Pozzo(che ha avuto una notte di fuoco con Monica Bellucci,facciamogli i complimenti)

"L'Autoradio",di Miguel Bosè:
Domenica d'agosto non so cosa dire
tu siediti vicino
e poi vedremo che fare
l'autoradio canta non mi lasciare
l'autoradio canta non mi lasciare
se ti viene sete ho portato da bere
adesso che ci penso ho voglia
di parlare
l'autoradio canta non mi lasciare
l'autoradio canta non mi lasciare
(Instrumental)
e sembrano minuti ma sono ore
tu fatti un po' piu' in la
che e' gia' arrivato il sole
l'autoradio canta non mi lasciare
l'autoradio canta non mi lasciare che
di vita ce n'e' una sola e
la voglio dedicare a te
che di sorrisi non mi fai restare
senza mai
e la vita e' bella cosi' com'e'
la voglio regalare a te
che non mi fai pesare il
peso dei tuoi guai
e so che ne hai
e so che ne hai
(Instrumental)
e la citta' scompare con il suo casino
ci basta un'aranciata
ci basta un panino
l'autoradio canta non mi lasciare
l'autoradio canta non mi lasciare
mentre tu mi dici della tua vita
di tuo padre che in fondo
non ti ha mai capita
l'autoradio canta non la fermare
l'autoradio canta lasciala andare che
di vita ce n'e' una sola e
la voglio dedicare a te
che di sorrisi non mi fai restare
senza mai
e la vita e' bella cosi' com'e'
la voglio regalare a te
che non mi fai pesare il
peso dei tuoi guai
e so che ne hai
e so che ne hai
(Instrumental)
domenica d'agosto sta per finire
vedrai che l'anno prossimo
ti porto al mare
non mi lasciare che
di vita ce n'e' una sola e
la voglio dedicare a te
che non mi fai pesare il
peso dei tuoi guai
e so che ne hai
e so che ne hai
e so che ne hai
e so che ne hai
e so che ne hai
e so che ne hai

Anonimo ha detto...

un saluto ai ragazzi della Mediaworld di Lambrate!

Anonimo ha detto...

SPAZIO MEDIAWORLD

La società pare non udire le richieste di Tonino Matera di essere ceduto, e la saudade del bomber sembra svanire anche grazie all'aiuto dei tifosi. Mai così tanto affetto nei suoi confronti; a tale livello solo una badante ucraina di quartiere Isola, detta kucka. A breve delle dichiarazioni ufficiali del furetto di Vaprio d'Adda, per chiarire la situazione. Intanto il capitano Mimmo Morleo dalle vacanze lascia sapere che non lascerà mai lambrate, nonostante la sostanziosa offerta economica dell'Eurospin di Cerro Maggiore, reparto detersivi.

Ale O

Anonimo ha detto...

Mario Guglielmo dal ritiro in Calabri fa sapere di stare bene alla Media ma afferma:'E' un grande gruppo ma mi sento poco utilizzato, non sono un giocatore part time'.

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Tonino,gli alcolisti di Budapest e le amanti ti abbracciano.Ti siamo vicini in un momento tanto cruciale,ti vogliamo bene,sarai sempre nei nostri cuori.

Anonimo ha detto...

Nel preritiro di rubattino amichevole in famiglia, media A vs Media B. Termina 2-1 per i titolari,in difficoltà nel reparto difensivo; Tosoni non pare nemmeno essere in campo, nonostante sia sul terreno di gioco da 2 ore. Criticato dal pubblico, ha minacciato con un accento inglese di trasferirsi alll'auchan di Vimodrone. Ancora tensione quindi Luca Roma detto 'Caino'costretto al doppio lavoro(?!) sostiene: 'Tosoni è come un fratello per me, non potrei mai giocare senza di lui'.
In affanno anche il bomber Matera ,stressato dalle vicissitudini di mercato.
In rete uno già svavillante Grillo, e proprio Luca Roma che ha esultato mostrando una maglia' Roma nun fa lo stupido Matera'

Anonimo ha detto...

rileggere i grandi versi di Miguel Bosè è sempre una grande emozione...soprattutto perchè me lo fece conoscere il buon Pozzo.Un solo quesito mi strugge in questo momento: cristo qualcuno mi faccia sapere al più presto perchè ora pozzo si firma con il praenomen silver? qual'etimologia? In fine un saluto a miguel, novello mobiliere!

Anonimo ha detto...

Parola a Tonino:' E' un grande gruppo, vorrei rimanere ma in un momento così difficile nel rapporto con la società, fa male che un compagno come Tosoni si sia schierato contro la squadra e con la dirigenza. Sappiamo che vuole andare all'auchan di Vimodrone, mna così destabilizza l'ambiente. La sua permanenza non è più così scontata, la mia invece pare più probabile. Grazie a tutti i tifosi.'
In fede, Tonino Matera. Autorizzo al trattamento dei miei dati personali.
Piccolo in questa confusione scalpita, e vede aprirsi le porte dei titolari. Il nervosismo resta però alto, Tonino ha litigato con il magazziniere probabilmente per le scarpette. lui, cresciuto calcisticamente a playa del carmine, in Messico, e nuvole, ama giocare con le infradito ed un Mojito in mano.

Anonimo ha detto...

grande tonino..
il messico è patria di ubriachezza molesta nostrana...da quando siamo approdati sulle spiaggie della riviera..
ci allenavamo con grossi zaini pieni di bottiglie e damigiane sulle spiagge di gringolandia (cancun)dove tra un tango e un cancan, sorseggiavamo la cerveca mas fina con del sale del limone limonado con ballerine di flambè e barattando un limoncello con un suonatore in poncho al mandarino.. per poi finire in una yacuza con bolle di sapone di marsiglia e luci al neon accese anche di giorno...
fantastico mexico.

de sora, arrabaho, enfora, al cientro e dodos dentro...

da20- tra le nuvole(del messico)

Abadonna(Абадонна) ha detto...

Odio il mio attaccamento morboso alla Vita,l'istinto di sopravvivenza è disgustoso,debbo reprimerlo ad ogni costo!Ma perché quando mi sveglio ancora ubriaco alle 7:00AM temo(delirium Tennent's)che ciò possa uccidermi,cazzo,dov'è finita l'euforia di 4 ore prima?Voglio e devo diventare forte,sempre più forte,il più Forte e sapere lottare,sfidare e combattere le altre Vite,morderle al collo e picchiarle al fegato,vedere la rabbia pura nei loro occhi e tutto ciò non per sopravvivere,no cazzo,ma solamente perché sono folle.

clizio ha detto...

Molto bella Michele,come premio ti dedico una strofa di Daniele Silvestri:
Che bella casa Michè
scusami se sono le 3
beh ma del resto a questo servono gli amici no?
Che dici? Me lo fai un caffè?
Ma adesso dimmi di te parliamo di te
a me interessa solo di te di te Michè
e se mi vedi vomitare
non ti devi preoccupare.

Silver Pozzoli ha detto...

Tornando per un momento in argomento debbo dire le la poesia di Miguel (Simon) mi piace, anche per l'uso particolare di certi vocaboli.

Per chi avesse dei dubbi mi firmo Silver Pozzoli per un semplice motivo: andate su youtube, scrivete Silver Pozzoli e guardate il/i video che escono fuori...lo scoprirete.
Sono dislessico cazzo.