domenica 9 settembre 2007

La domenica poesia d'autore: Dante Gabriel Rossetti


Il bacio


Quale consunzione di sensi nel triste indugio di morte
o quale assalto di maligna vicissitudine
deruberà questo corpo dell'onore, o spoglierà
quest'anima della veste nuziale oggi indossata?
Perché, sì — le labbra di lei composero or ora
con le mie un tal concorde interludio quale Orfeo,
coronato di lauro, agognò, inseguendo quel volto
intenso — a lui sottratto — con l'estremo canto.

Io, un fanciullo sotto il tocco di lei; un uomo
quando petto a petto ci stringevamo, io e lei;
uno spirito quando lo spirito di lei mi scrutò dentro;
un dio quando il nostro respiro vitale si unì, alitando
sul nostro sangue vitale, finché ardori d'amore emuli
corsero, fuoco entro fuoco, desiderio in deità.

7 commenti:

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Dante Gabriel Rossetti (Londra, 12 maggio 1828 – Birchington, 10 aprile 1882) è stato un pittore e poeta inglese, tra i fondatori del movimento artistico dei Preraffaelliti insieme a William Hunt, Ford Madox Brown e John Everett Millais.

amonimo ha detto...

...in fondo se fossi caratterialmente più combattivo non userei il silenzio per autopunirmi. Il dubbio è padre dell'anonimato.

Marco R. ha detto...

La sorella a mio parere è molto più brava...

CHRISTINA ROSSETTI

Ricordami

Tu ricordami quando sarò andata
lontano, nella terra del silenzio,
né più per mano mi potrai tenere,
né io potrò il saluto ricambiare.

Ricordami anche quando non potrai
giorno per giorno dirmi dei tuoi sogni:
ricorda e basta, perché a me, lo sai,
non giungerà parola né preghiera.

Pure se un po' dovessi tu scordarmi
e dopo ricordare, non dolerti:
perché se tenebra e rovina lasciano

tracce dei miei pensieri del passato,
meglio per te sorridere e scordare
che dal ricordo essere tormenta

......
Tormentata fin da giovane dalla depressione e "sequace" della religione anglicana scriveva parole introspettive che spesso lasciavano spazio a varie interpretazioni, senza svelare sempre la principale "fissazione".

Anonimo ha detto...

che famiglia la "Rossetti"...

Anonimo ha detto...

Vecchi poetastri...vizi mai uccisi, l'innocenza violentata in mezzo alla strada.
Come mi sento male in questa domenica del cazzo.
Non c'è nessuna via d'uscita. Una canna nel letto e una birra da 66cl.
Cerco un po' di ironia ma non la trovo, nemmeno negli angoli di questa enorme ragnatela che è il mio cuore.
Prendo un mazzo di carte, le sputo sul tavolo e m'invento giocatore di poker...PASSO.
Gianlu

Silver Pozzoli ha detto...

L'ora è scoccata, il dato è tratto, il pulcino ha rotto l'uovo, le acque si sono rotte, o aperte...insomma, è arrivato il momento.:dopo intense discussioni politiche notturne decorate da scambi di battute colorite secche e brutali tra Oste e Bacco sono giunto ad una decisione difficile ma che mi riempie d'orgoglio.
Ho deciso di buttarmi in politica, il mio partito sarà

CATTO-POLITEISTI 2008

Basta destra e sinistra! Solo avanti e indietro! I Cattopoliteisti guardano avanti!
PRIMA L'ITALIA, POI L'EUROPA, POI NAZARETH E INFINE IL MONDO!

Per i simpatizzanti: sono già state stampete 3.000 tessere ma credo andranno via come il pane. Per i futuri adepti è possibile prenotare una tessera che da anche diritto ad una pizza alla Grotta Azzurra (futuro covo di riunioni segrete) al numer 347-4157385, o presentarsi in via Lazzaretto 24 dalle ore 09.30 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 18.00 dal lunedì al venerdì.
Costo della tessera 250.00 euro

NON SIATE VILI, AIUTATECI A RIPRISTINARE LA GLORIA AI VERI DEI!!! IL VOSTRO DANARO PER I NOSTRI SARCOFAGI!!!

Anonimo ha detto...

ciao ragazzi, sono anni che sto cercando 2 poesie di dante gabriel rossetti.
senza di lei
la passeggiata degli amanti.
se qualcuno le possiede potrebbe mandarmele via email rosalpina@iol.it
grazie