venerdì 8 febbraio 2008

Poesia del giorno: Danilo Pettinati


Sarà arte un solitario rancore
sarà un torto chiavato nello stomaco
consapevole straziante furore
e furioso della coscienza un conato

sarà arte uno spasmo abbagliante
lu di luce che pulsa nella bocca
una lacrima si stacca ed ha forza
nel cadere d'oceano travolgente.

3 commenti:

Fabio Paolo Costanza ha detto...

C'è una goccia di Genova,grazie Danilo.Mi fai venire in mente il mare d'inverno.

da21 ha detto...

"sarà arte uno spasmo abbagliante"
mi piace come frase molto densa

buon week end

alessio caccavale 'oste' ha detto...

il mare d'inverno è bello, sono stato a rimini ieri e mentre bevevo una birra di passato e presente ho avuto un bel momento. è bello ilmare quando non c'è nessuno. ho letto delle poesia, questa sarebbe stata adatta. un inchino vero a Danilo, poeta d'Alessandria.