giovedì 7 febbraio 2008

Poesia del giorno: Davide Canzi


Poesie



Le poesie hanno i lupi dentro

Mordono le carni tenere

e si insidiano rabbiosi

nelle viscere dell’interno



le poesie sanno esser farfalle

leggiadre dolci e passionali

parlando d’amore

e di discorsi leggeri



le poesie come balene

care creature in via d’estinzione

vengono arpionate senza tatto

cetacee e belle nel profondo



le poesie, talpe del sottosuolo

scavano nel profondo

facendosi strada

al riparo dal mondo



poesie,

unica arma

per sensibili anime

esprimiamo la nostra vita al meglio

trasferendoci sul foglio

che sia elettronico o di carta

poesie per tutti

ma chi ci ascolta?

8 commenti:

da20 ha detto...

fantastica serata ieri, e quanta la naturalezza che ho assaporato, grandissimo chinaski mi ha fatto gustare la poesia con la tranquilla rilassatezza e il giusto appagamento...
grande anche pirini, ottima voce.
serata da catalogare sotto eccellente!
ciao a tutti

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Ho fatto degli esami del sangue in condizioni non ottimali ma sono contento,d'acccordo con te Davide su ieri: serata poetica eccellente.

Fabio Paolo Costanza ha detto...

Ho fatto degli esami del sangue in condizioni non ottimali ma sono contento,d'acccordo con te Davide su ieri: serata poetica eccellente.

da20 ha detto...

e auguri al blasco

lois (goodbye sober day) balducci ha detto...

Poesia deliziosa Davé

Serata veramente alta
Ho le mani gonfie e la faccia di gomma, stasera quandeddove ci troviamo?

J.Sbranza ha detto...

Mi inchino!
FANTASTICA...!
Questo è Mr.Da20!
Complimenti!
Sei un vero Poeta!

Il Mio Cizio Inutile ha detto...

La poesia, second mi, non è certo l'unica arma per sensibili anime. Questa però mi pare bellissima Davide. Si percepice buona parte della tua anima, di sicuro sensibile come sappiamo bene noi che abbiamo avuto modo di scambiare almeno due parole con te.
Ora lascio spazio a chi ne sa più di me di poesia e grammatica italiana (o itagliana).

da20 ha detto...

grazie ragazzi è sempre un'onore per me.
saluti a tutta budapest!